Libri per bambini sullo yoga


In questi giorni di clausura forzata e grande stress emotivo ho scoperto la meravigliosa pratica dello yoga, che riesce a infondermi energia e pace allo stesso tempo. Ho immaginato poi tutti quei genitori barricati in casa con i propri figli a causa dell’emergenza Covid-19. È stato allora che ho pensato quanto bene farebbe questa disciplina anche a tutti quei bambini. Ed ecco la soluzione perfetta: libri per bambini sullo yoga!

Spulciando in rete, se ne trovano molti. Io sono stata attratta in particolare da Buongiorno yoga e Buonanotte yoga. Entrambi sono dell’autrice Mariam Gates, pubblicati in Italia da Red Edizioni (del gruppo editoriale Il Castello). La traduzione in italiano è invece a cura di Chiara Iacomuzio (traduttrice e insegnante di yoga).

Le copertine di “Buongiorno yoga” e “Buonanotte yoga”

Entrambi i libri non sono semplici storie. Su una pagina, infatti, scorrono le parole di una simpatica filastrocca del buongiorno (o della buonanotte, a seconda del testo scelto). Sull’altra, invece, vengono descritte le varie posizioni yoga proposte di volta in volta e rese graficamente anche dalle colorate illustrazioni di Sarah Jane Hinder

In “Buongiorno yoga” i bambini apprendono così in maniera creativa dodici posizioni yoga, fra le più adatte per i più piccoli. Il libro si trasforma perciò in un piacevole rituale mattutino. Ora genitori e figli possono iniziare bene la nuova giornata. Senza ansie e paure, ma con energia e fiducia nelle proprie capacità. Inoltre, l’esercizio finale (“Immagina come vuoi sentirti oggi”) aiuta i bambini a entrare in contatto con le proprie emozioni, per aprirsi al mondo con positività. 

Il secondo libro, “Buonanotte yoga”, può essere considerato la “versione serale” del primo. Allo stesso modo, qui i nostri lettori potranno trovare altre posizioni yoga adatte a loro. Ben 11, per l’esattezza! E anche questo testo dà vita a un rito speciale che accompagna dolcemente i bambini tra le braccia di Morfeo. Tramite l’esecuzione di alcuni brevi esercizi, i piccoli lettori riescono così a concludere la loro giornata con serenità, scacciando via i brutti pensieri per far spazio alla felicità interiore.

Una delle posizioni descritte in “Buongiorno yoga”

Consigliati a partire dai 4 anni, entrambi questi due libri per bambini sullo yoga aiutano i più piccoli ad avvicinarsi a questa antica pratica. Tutte le posizioni sono spiegate in maniera semplice e sia il linguaggio che le illustrazioni richiamano gli elementi naturali che ci circondano, creando una forte connessione anche con Madre Terra.

Un’altra cosa che mi piace moltissimo di questi due libri? Nell’ultima pagina compaiono tre brevi biografie: dell’autrice, dell’illustratrice e della traduttrice. Le tre figure che (declinate sia al maschile che al femminile) rendono sempre unico – e possibile! – un libro per bambini.

Praticandolo personalmente, anche se da poco tempo, so quanto lo yoga aiuti a disciplinare corpo e mente. Ma non solo! Regala armonia, benessere mentale e fisico, pace. Tutte qualità che aiutano – adulti e bambini – ad affrontare le proprie giornate. E non solo in questo periodo di grande difficoltà, ma sempre. Ecco perché consiglio a tutti i genitori di introdurre i propri figli a quest’affascinante disciplina grazie ai libri per bambini sullo yoga.

 

*Il presente blog non detiene alcun diritto sull’immagine che compare all’inizio di questo articolo, che è qui riportata unicamente a scopo illustrativo. Le immagini che compaiono all’interno del post sono state scattate personalmente dall’autrice dell’articolo.