La libreria di casa a portata di bambino


I libri sono splendidi, anche da ammirare, con le loro belle copertine colorate. Soprattutto quelli per bambini, spesso corredati da magnifiche illustrazioni. Là, in mostra sugli scaffali della libreria, invitano alla lettura. E per coinvolgere attivamente i bambini in quest’attività, è importante che la libreria di casa sia anche alla loro portata. Come? Continua a leggere e lo scoprirai.

Innanzitutto, dove posizionare la libreria dei bambini?

La cosa migliore sarebbe costruire una bella libreria a portata di bambino proprio nella sua cameretta. In questo modo, tuo figlio o tua figlia avrà tutti i suoi libri preferiti nella sua stanza. L’importante è far sì che gli scaffali siano alla sua altezza e le copertine dei libri ben visibili, ovvero prediligere il modello di libreria montessoriana. Così, infatti, potrà scegliere in completa autonomia le sue letture. Anche se non sa ancora leggere.

Photo credits: Pixabay

Ma si sa, ciò che ci guida verso uno specifico libro a volte è anche l’istinto. Un’illustrazione, un colore, un dettaglio che richiama la nostra attenzione… Ed è anche su questo concetto che si basa la libreria montessoriana, dove i libri e gli albi illustrati sono posizionati frontalmente, in modo che i bambini li possano riconoscere e prendere con facilità.

Se però nella cameretta di tuo figlio o di tua figlia non c’è abbastanza posto, non preoccuparti! Potrai sempre fare spazio per i suoi albi illustrati nella libreria di casa in salotto, ovviamente sempre negli scaffali più bassi e possibilmente posizionandoli con la copertina rivolta verso l’esterno.

Qual è il miglior modello di libreria per bambini?

Di modelli di librerie (anche montessoriane) ne esistono tanti e per tutti i gusti. Personalmente, però, credo che con i più piccoli (e non solo) la creatività sia la carta vincente. Perciò osa! Con colori, forme, materiali. Anche perché tutto della libreria deve invitare a prendere in mano i libri, a sfogliarli, osservarne le bellissime illustrazioni… e leggerli, ovviamente.

Navigando in rete, un modello ha da subito richiamato la mia attenzione: la libreria frontale del marchio canadese 3 Sprouts, trovata sul sito Family Nation, che vedi qui sotto.

Libreria frontale montessoriana per bambini, azienda 3 Sprouts. Photo credits: Family Nation

Altezza ideale (sui 60 cm), struttura solida e perfetta fusione tra funzionalità e design, con dei bellissimi animali colorati che campeggiano sulla parte frontale della libreria (come si vede dalla foto sopra, personalmente adoro il grande elefante rosa). Donerà allegria alla camera dei piccoli, così come il modello che puoi vedere qui sotto, venduto su Amazon dall’azienda LIANGD.

Libreria frontale per bambini dell’azienda LIANGD, in vendita su Amazon. Photo credits: Amazon.

Qui la libreria frontale montessoriana assume la forma di una simpatica giraffa. Al momento dell’acquisto si può scegliere l’altezza da 60 cm oppure quella da 75 cm, a seconda dell’età dei bambini. Inoltre, il materiale con cui è costruita (il legno) darà  a tutto l’arredamento un tocco nordico, all’insegna della naturalità e del comfort. In questo modo, contribuirà anche a creare un ambiente rilassante in cui poter leggere.

Il costo di entrambi i modelli sopra esposti non è molto economico, poiché si aggira sui 50-100 € (a seconda dell’altezza della struttura). Ma esistono anche modelli di costo inferiore, adatti per tutte le tasche. Perciò, se volete acquistare delle librerie di casa per bambini senza spendere grosse cifre, potete rivolgervi a qualche colosso di arredamento low-cost, ad esempio Ikea.

L’azienda svedese ha infatti ideato una linea di design per la cameretta dei bambini che si chiama FLISAT. La linea comprende, fra le altre cose, un elemento espositivo per i libri e un elemento da parete (puoi vedere quest’ultimo nella foto sotto).

Libreria frontale per bambini costruita con l’elemento da parete della linea FLISAT di Ikea. Photo credits: Ikea.

Realizzati in legno di betulla, puoi anche colorarli con della vernice atossica, meglio se lavabile, in modo da poterli pulire con facilità. L’espositore per libri ha un’altezza di soli 41 cm, perciò adatta ai più piccoli, mentre è consigliabile montare l’elemento da parete ad un’altezza massima da terra di 75 cm, così da essere facilmente raggiungibile da tuo figlio o tua figlia.

Se poi se un’appassionat@ di bricolage, puoi anche costruire da sol@ la libreria di casa per bambini. Basta qualche cassetta per la frutta o qualche pallet. Dopo averli puliti ben bene, puoi scartarli e infine passarci una mano o due di vernice. Ora non ti resta che appenderli alla parete alla giusta altezza per i tuoi figli. Et voilà! Ecco pronta una bella libreria fa-da-te, come quella in foto proposta sul sito di Pallet Furniture Plans.

Libreria di casa per bambini realizzata con i pallet. Photo credits: Pallet Furniture Plans

Qualunque modello di libreria di casa per bambini tu decida di acquistare (o di costruire personalmente), l’importante è che sia funzionale allo scopo: invogliare i bambini alla lettura di tanti, meravigliosi libri.

 

*Il presente blog non detiene alcun diritto sulle immagini che compaiono in questo articolo, che sono qui riportate unicamente a scopo illustrativo.