Case editrici e risorse online per bambini


In questo periodo di emergenza Covid-19, i social media hanno espresso pienamente le loro potenzialità e messo in mostra il loro lato migliore. Non solo per quanto riguarda lo smart working, ma anche per quella che viene definita “solidarietà social”. E anche il mondo editoriale non si è tirato indietro. Sui siti di alcune case editrici, infatti, si possono trovare molte risorse online per bambini. Tutte proposte originali  e gratuite, di cui poter godere stando comodi e al sicuro tra le mura domestiche.  

Nel post di oggi ne segnalerò tre, ma in rete ne trovate moltissime e potete scovare quella che più vi piace.


Gallucci Editore

La casa editrice romana ha dedicato ben due spazi ai più piccoli. Il primo è una pagina di videoletture, in cui gli utenti sono chiamati a farsi dei video in cui leggono e interpretano le storie pubblicate da Gallucci. I video devono poi essere inviati alla casa editrice, che si occuperà di caricarli direttamente sul proprio sito. Tante storie divertenti da ascoltare e guardare seduti comodamente nel salotto di casa.

Screenshot della pagina dedicata alle videoletture sul sito di Gallucci Editore

Il secondo spazio raccoglie, invece, ebook in formato ePUB da scaricare gratuitamente. Qui potete trovare anche testi di autori famosi come Carlo Collodi e Mark Twain, per trascorrere in quarantena del tempo di qualità in compagnia dei nostri amici libri.


Kalandraka

La piccola casa editrice è spagnola, ma pubblica da tempo anche in Italia. Da ben prima dell’arrivo della pandemia da Coronavirus ha attivato un canale televisivo in lingua spagnola. Kalandraka ha così unito mondo editoriale e multimediale. Mettendo a disposizione dei propri lettori tante risorse online per bambini, la casa editrice è riuscita a creare un universo di letteratura infantile e per ragazzi a 360°.

Dal sito web della casa editrice si può accedere direttamente a Kalandraka TV (questo il nome del canale televisivo). Dalla homepage del canale cliccate poi sui “Cuentos contados”. Qui, dei narratori d’eccezione leggono le storie più belle pubblicate da Kalandraka.

Uno screenshot tratto da Kalandraka TV – La narratrice Bea Campos che legge ¿A qué sabe la luna?, un racconto di Michael Grejniec.

Personalmente, la trovo un’efficace risorsa social: oltre a trascorrere delle ore piacevoli con dell’ottima letteratura per bambini, possiamo approfittare dell’occasione per far avvicinare i nostri piccoli alla meravigliosa lingua spagnola.


Casa editrice Settenove

Questa casa editrice indipendente ha lanciato in rete l’hashtag #ResistenzaCreativoLetteraria. Secondo la loro bellissima filosofia, siamo costretti in casa dalla pandemia, ma la nostra fantasia può ancora volare lontano. Anzi, lo deve fare!

A partire dal 10 di marzo e per le tre settimane successive Settenove ha trasformato la propria pagina Facebook e il proprio canale Youtube in un “teatro virtuale”, come leggiamo sul sito. Così, una serie di piccoli eventi (video, letture, tutorial e presentazioni) ci hanno permesso (e ci permettono ancora) di conoscere da vicino gli autori e le autrici della casa editrice.


Insomma, le iniziative che mettono a disposizione risorse online per bambini non mancano. Navigate e scegliete quella che vi piace di più. L’importante è che riusciate a mettere in moto l’immaginazione. E per dirla con le parole della campagna social 2020 di Mondadori

 

#ioescoconlafantasia

 

*Il presente blog non detiene alcun diritto sulle immagini che compaiono in questo articolo, che sono qui riportate unicamente a scopo illustrativo.